ORDINE DEL GIORNO: COMPLESSO RESIDENZIALE “LA FORNACE”

CONSIGLIO COMUNALE DEL 28.09.15

Al Presidente del Consiglio Comunale

Al Sindaco del Comune di Umbertide

OGGETTO: COMPLESSO RESIDENZIALE “LA FORNACE”

Premesso che - il complesso residenziale “La Fornace”, situato nelle immediate vicinanze del fiume Tevere e del centro storico, sorge su un'area occupata fino al secolo scorso da una antica fornace, edificata presumibilmente intorno al 1300; - la realizzazione di questo vasto progetto rientrava nell'obiettivo primario di recupero e riqualificazione di questa area dimessa; Visto che ad oggi questo complesso è in una condizione di abbandono e degrado; considerato inoltre che - sono stati fatti di recente (inizio febbraio 2015) controlli da parte della Polizia di Città di Castello e del Reparto Prevenzione Crimine UmbriaMarche di Perugia che hanno perlustrato l’area residenziale controllando l'intero complesso edilizio; - a seguito di quest'ultimo controllo, in un sottoscala sono stati rinvenuti alcuni oggetti atti allo scasso, probabilmente utilizzati per commettere dei furti. Tenendo conto, a fronte di questo contesto, del rischio che si prospetta per la sicurezza cittadina, è necessario che l'Amministrazione intervenga in modo deciso su questa vicenda. Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle impegna il Sindaco e la Giunta - a progettare tutte le misure di tutela dell'immagine del Comune dal punto di vista urbanistico, ambientale e sociale, nonché emettere ordinanze per garantire la sicurezza della struttura; - ad attivare tutte le procedure possibili per destinare tale immobile a canone sociale per famiglie ed attività, se dopo il 2015, al termine del piano attuativo, la società che detiene la proprietà degli immobili della ex fornace non completerà la struttura.

Umbertide, 02.03.2015

Valentina Pigliapoco

Michele Venti