MONITORAGGIO COSTANTE NELLE SCUOLE, QUANDO?

Nuova interrogazione presentata dal Movimento 5 Stelle, questa volta per un incidente accaduto di recente presso la scuola media Mavarelli-Pascoli. Un'allieva all'ingresso dell'edificio della Mavarelli è caduta a causa della pavimentazione sconnessa del cortile antistante, riportando una ferita ad un arto suturata con circa 18 punti. La parte della pavimentazione che presentava irregolarità non era stata indicata con alcun segnale di pericolo, solo dopo l'incidente è stata transennata. L'episodio della scuola dell'infanzia “Marcella Monini” di via Morandi ha già messo in evidenza una scarsa efficienza delle misure di prevenzione da parte dell'Ente, proprio per questo i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle interrogano l'Assessore all'Istruzione per sapere in che modo l'Amministrazione intenda far fronte a queste situazioni, se esiste un piano di monitoraggio sullo stato di sicurezza degli edifici scolastici del nostro territorio, su chi ricade la responsabilità della manutenzione della zona antistante la scuola e come mai non si è provveduto alla sua messa in sicurezza. Si chiede inoltre di sapere se ci sono denunce dalla parte lesa e in tal caso nei confronti di chi, se ci sono danni da pagare da parte dell'Ente e a quanto ammontano. Ogni situazione di pericolo deve essere resa immediatamente avvertibile anche tramite accorgimenti e mezzi riferibili sia alle percezioni acustiche che a quelle visive, non lo dice il M5S, ma un decreto ministeriale. Sarebbe opportuno un monitoraggio costante degli edifici scolastici così da individuare subito i lavori da eseguire con priorità, garantendo in questo modo una maggiore sicurezza a studenti, ad insegnanti e a quanti operano quotidianamente lì. Il primo giorno di scuola Sindaco ed Assessore non hanno perso l'occasione per farsi vedere a tagliare l'ennesimo nastro. I cittadini preferiscono vederli meno alle inaugurazioni e a lavorare più per garantire la sicurezza delle strutture scolastiche, forse l'obbiettivo dei nostri amministratori è più la propaganda che l'efficienza ?

 

07/11/2015