NO AI BOTTI!

Il Movimento 5 Stelle ha presentato una richiesta al Sindaco di Umbertide affinché si attivi per l’emanazione di un’ordinanza che vieti l’utilizzo di botti o petardi sul territorio del Comune di Umbertide per il periodo delle festività di fine anno, con l’eccezione per gli artifici pirotecnici solo figurativi che non producono emissione di rumori assordanti, prevedendo sanzioni adeguate per scoraggiarne i trasgressori. È diffusa anche nel nostro territorio la consuetudine di festeggiare le festività natalizie, e in particolare il Capodanno, con il lancio di petardi e di botti di vario genere, che oltre a provocare una serie di conseguenze per la quiete pubblica, la sicurezza e l’incolumità delle persone, spesso sono causa di atti vandalici. Inoltre l’uso degli stessi “botti”terrorizzano gli animali domestici, i quali, dotati di un apparato uditivo molto più sensibile di quello umano e spaventati dai forti rumori, sono indotti a reazioni istintive incontrollate, come gettarsi nel vuoto dai terrazzi, strozzarsi nel tentativo di divincolarsi dalla catena, scavalcare recinzioni e fuggire in strada mettendo in serio pericolo la propria incolumità e quella degli altri. Le stesse associazioni animaliste per quanto divulghino da anni consigli su come tutelare i propri animali domestici nei momenti di intenso utilizzo di artifici pirotecnici, non riescono a far fronte a questo massacro che si consuma ad ogni festività. In tantissimi Comuni sono state emesse ordinanze a tale scopo, prevedendo sanzioni pecuniarie per i trasgressori. Va precisato che i Comuni, in base alla vigente normativa, non hanno la possibilità di vietare, in via generale ed assoluta, la vendita sul proprio territorio degli artifici pirotecnici negli esercizi a ciò abilitati, il Sindaco comunque può adottare provvedimenti contingibili ed urgenti al fine di prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità dei cittadini. In questo caso l’emanazione di un’ordinanza è un atto di responsabilità per tutelare l’incolumità pubblica, di sensibilità verso gli animali, domestici e non, e garantisce di preservare tutto il territorio da spiacevoli conseguenze.