STAGIONE TEATRALE A RISCHIO?

Il Teatro dei Riuniti, uno dei pochi spazi dedicati all'arte ed alla cultura di Umbertide, non ha ancora riaperto la stagione teatrale. Ebbene sì, la nostra amministrazione non è ancora riuscita a partorire un bando di gara in tempo utile per permettere che si aprisse una stagione presso il teatro comunale. Si sono susseguite continue proroghe alla vecchia gestione, che non sembrano rispettose di certi principi comunitari e potrebbero apparire inopportune. Ricordiamo che l'Autorità Nazionale Anticorruzione ha più volte ripreso le amministrazioni locali in proposito, ma il nostro Comune non sembra abbia fatto nulla per evitare questi ritardi ed essere in regola con la normativa vigente. Un immobilismo drammatico di un’amministrazione che pare non amministrare, forse troppo impegnata a seguire i problemi interni del partito di maggioranza. Il Sindaco e l’Assessore competente dovrebbero fornire un indirizzo all’ufficio che si occupa di questo settore, pretendere sempre il rispetto delle scadenze e non permettere che si debba attendere un bando da quasi un anno, mettendo a rischio l’attività stessa della struttura, insomma fare in modo che la macchina amministrativa funzioni a dovere. Si amministra o no la cosa pubblica? Il Teatro è una risorsa del nostro territorio che va tutelata, noi chiediamo che le poche strutture di cui dispone il nostro Comune siano fatte funzionare al meglio, nel rispetto dei principi di legittimità e trasparenza.

4.10.16