Interrogazione urgente con risposta orale e scritta, presentata ai sensi dell’art.24 comma 6 del vigente regolamento del Consiglio comunale, sui problemi inerenti la frazione di Calzolaro

DAL CONSIGLIO COMUNALE DEL 24 LUGLIO 2017

Al Presidente del Consiglio Comunale

Al Sindaco del Comune di Umbertide

PREMESSO CHE

Al comune di Umbertide è stato notificato da Arpa Umbria la studio sugli odori molesti di Calzolaro accompagnato da una missiva.

PREMESSO ALTRESÌ CHE

Il comune di Umbertide ed il responsabile delle Autorizzazioni ambientali Regione Umbria avevano già ricevuto una nota del 23.03.2016, sempre di Arpa Umbria, dove si chiedeva la modifica delle prescrizioni dell’AUA.

PRESO ATTO CHE

Nella missiva del 10.07.2017 Arpa Umbria sostiene che “La relazione conclusiva (allegata alla presente) pervenuta il 20.06.2017 prot. arpa 11155, evidenzia numerosi eventi di cattivo odore e tutti i campioni d’interesse evidenziano concentrazioni di odore alte. In aggiunta a quanto riportato nella relazione si specifica che, sia il personale della scrivente Agenzia che personale della Polizia Municipale, ha in più di un'occasione, in special modo nel periodo maggio‐giugno 2017, evidenziato un disturbo olfattivo conclamato e persistente. Nello specifico i sopraluoghi effettuati dal personale nei giorni 8‐17‐30 maggio e 21 giugno hanno evidenziato la presenza di odori disturbanti di difficile tollerabilità.”

PRESO ATTO INOLTRE CHE

Nella stessa missiva si asserisce che “Da quanto emerso durante i sopraluoghi si ritiene che il conferimento, stoccaggio e lavorazione del CER 200108 siano significativamente coinvolti negli episodi di compromissione e grave disagio causati dal disturbo olfattivo”

CONSIDERATO CHE

Il rifiuto individuato con il codice CER 200108 corrisponde alla frazione organica umida che con l’entrata di Sogepu nella soc. Molini Splendoridi Ecopartner sarà molto probabilmente implementata con conseguente peggioramento della qualità della vita degli abitanti della frazione.

I sottoscritti consiglieri comunali, Valentina Pigliapoco e Michele Venti

INTERROGANO IL SINDACO E LA GIUNTA PER SAPERE:

  • Se intende rendere immediatamente pubblici lo studio e la missiva che lo accompagna in modo che i cittadini di Calzolaro siano correttamente informati;

  • Se ha mai chiesto alla Regione le modifiche dell’AUA come chiedeva la nota dell’Arpa nel lontano 23.03.2016;

  • Se alla vista del nuovo studio chiederà con forza la modifica dell’AUA.

 

Umbertide, 12.07.2017

 

I consiglieri comunali

Valentina Pigliapoco

Michele Venti