UNA SERIA PROGRAMMAZIONE ANTIZANZARE

UNA SERIA PROGRAMMAZIONE ANTIZANZARE

In questi giorni il M5S ha ricevuto numerose proteste da parte dei cittadini che abitano nella zona nord del comune di Umbertide. Il motivo è presto detto: i loro paesi sono invasi dalle zanzare. Ma come? Il comune aveva detto che ci sarebbe stata la disinfestazione il 7 agosto! Andando a guardare meglio nell’annuncio del comune le zone oggetto di disinfestazione erano solo il capoluogo e le frazioni a sud del comune. E le altre frazioni? Su nostra richiesta dagli uffici comunali ci è stato risposto che la disinfestazione della zona nord non è prevista.
Forse sono dei cittadini di serie B? Vorremmo far presente all’Amministrazione comunale che le zanzare pungono anche chi abita nella zona nord del comune. Possibile che, per esempio, non si faccia la disinfestazione di Montecastelli con il Tevere che scorre proprio lì vicino? Possibile che non si faccia la disinfestazione di Calzolaro con tutti i problemi di cui si parla ormai da tempo?
Speriamo che sia solo un problema di programmazione e che venga fatta al più presto.
Visto il sempre maggior numero di zanzare il M5S presenterà un ordine del giorno per una corretta gestione del problema che va dalla difesa della biodiversità, ristabilendo gli habitat dei predatori, alle iniziative con le scuole e campagne di informazione per impedire la proliferazione di questo insetto, dal tipo di prodotto utilizzato ai tempi di disinfestazione, che non sono obbligatoriamente quelli della festa dell’Unità come accade sempre ad Umbertide.

18.08.17