QUALE FUTURO PER MULTISERVICES?

Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle ha presentato un'interrogazione alla giunta comunale sulla situazione dell'azienda Multiservices srl, unica azienda rimasta interamente pubblica in quota al nostro Comune, a quello di San Giustino e a quello di Montone. Multiservices è nata nel 2002 insieme ad Aimet, la prima si occupa dell'attività di distribuzione del gas naturale mentre la seconda dell'attività di vendita.

Siamo tutti a conoscenza della vendita di Aimet che dal gennaio 2015 è diventata un'azienda privata, vendita all'epoca fatta passare da tutta la giunta e dalla maggioranza come una scelta obbligata quando in realtà non lo era affatto.

Quello che ci chiediamo è invece quale sarà il futuro di Multiservices. Vorremmo sapere questo perché l'azienda chiude i suoi bilanci in utile, ma sembra frenata ogni ipotesi di investimento. Abbiamo posto questa domanda al Sindaco già nel precedente consiglio comunale, ma non ci ha risposto. La società riveste un ruolo importante in quanto gestisce le reti e gli impianti relativi al servizio del metano, come viene dunque valorizzata la funzione strategica di questa azienda che ricordiamo è interamente pubblica?

Oltretutto non risulta alla data di oggi un rinnovo del consiglio di amministrazione secondo quanto stabilito dalla delibera comunale dello scorso luglio approvata a maggioranza che prevede la nomina di un amministratore unico in sostituzione all'attuale consiglio di amministrazione, di un unico revisore al posto del collegio sindacale ed istituiscono un’unità di controllo e di verifica sulla gestione e sull’amministrazione della società.

La nostra amministrazione ha una visione chiara sul futuro di Multiservices?

Quando intenderà procedere con la nomina di questo amministratore unico? Quali saranno i criteri che i Comuni soci utilizzeranno per la nomina? Ci auguriamo che uno di questi sia proprio la trasparenza.

24.10.17