Interrogazione a risposta scritta e orale su Regolamento per la prevenzione e il contrasto del rischio della dipendenza da gioco d'azzardo patologico.

DAL CONSIGLIO COMUNALE DEL 7 NOVEMBRE 2017

 

Al Presidente del Consiglio Comunale

 

Al Sindaco del Comune di Umbertide

 

 

 

Premesso che

 

nel consiglio comunale del 22 settembre 2016 è stato approvato un nostro ordine del giorno per contrastare il fenomeno di diffusione delle “slot machines” e “videopoker” attraverso l’introduzione di incentivi fiscali a favore degli esercizi commerciali che si impegnano a non installare questi apparecchi nei propri locali. Il documento prevede un impegno da parte della Giunta a studiare idonee azioni per contrastare questo fenomeno, compresa l’adozione di incentivi fiscali attraverso una riduzione su IMU e TARI a favore dei locali commerciali che decidono di non ospitare slot machines e videopoker, ed ad incrementare i controlli degli organi competenti per garantire il rispetto delle leggi in materia di giochi d’azzardo elettronici.

 

Visto che

nella 2° commissione consiliare del 4 novembre 2016 si era stabilito di procedere con la stesura di un regolamento specifico e che in data 16.01.2017 il Movimento 5 Stelle ha depositato una bozza di regolamento per la prevenzione ed il contrasto del rischio della dipendenza da gioco d'azzardo patologico (prot. n. 854);

dal momento che, nonostante un'ulteriore richiesta di discussione del documento presentata dal Movimento 5 Stelle in data 13.04.2017 prot. n. 7532, non è mai stata convocata la commissione interessata per affrontare collettivamente la questione;

 

Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle

interroga il Sindaco

per sapere quali sono le misure che, a oggi, ha posto in essere ed in mancanza di azioni concrete quali sono le intenzioni di questa amministrazione in merito.

 

 

Umbertide, 5.10.17

Michele Venti