LE CHIACCHIERE NON FANNO FARINA

Continuano i furti nel nostro territorio, ormai non c'è giorno che non si legge la notizia di nuovi furti in appartamenti o esercizi pubblici. Con la stessa cadenza anche l'amministrazione tenta di tranquillizzare i cittadini con comunicati che parlano ancora di nuovi progetti ed incontri. Si parla di un progetto presentato in Regione, per il quale si attende un finanziamento, che prevede l'installazione di nuove telecamere ed un sistema di segnalazione tramite sms di eventuali veicoli rubati. L'Assessore ci informa che per il progetto in questione si aspetta una risposta dalla Regione per il suo finanziamento, che potrebbe coprire (potrebbe, badate bene!) fino ad un 70% del valore del progetto, per un importo totale di 17.000 euro. La nostra Amministrazione non riesce a reperire 17.000 euro se non confidando in un finanziamento della Regione? Per i lavori di miglioramento sull'ex edificio tabacchi, come se non se ne fossero spesi abbastanza, verranno investiti altri soldi, circa 80.000 per un'inutile cucina. Per questo tipo di interventi i soldi vengono subito reperiti!

É assurdo aspettare la Regione mentre i cittadini continuano a subire furti. L'Amministrazione deve agire immediatamente. Si inizi da subito a fare controlli serrati. Abbiamo un corpo di polizia municipale che deve salvaguardare il nostro territorio? Allora lo si usi al meglio, non solo per la sicurezza stradale. Non ci si può affidare alle lungaggini burocratiche, ma si deve agire con la massima urgenza.

La sicurezza dei cittadini umbertidesi non può essere derubricata rimanendo in attesa dell'elemosina della Regione ad un progetto che se resta sulla carta non ha nessuna utilità se non quella di riempire di belle parole la bocca dell'Assessore Leonardi. Il danno che sta subendo Umbertide vale molto più di quanto costa realmente il progetto. Le chiacchiere hanno ormai finito il loro tempo.


28.11.17