UNA LINEA DIRETTA CON L'EUROPA

Si è tenuta ieri la visita del vicepresidente del Parlamento europeo, Fabio Massimo Castaldo, e della sua collega Laura Agea, entrambi eurodeputati del M5S. Con il candidato sindaco Giampaolo Conti sono state visitate alcune aziende del territorio, eccellenze del settore agroalimentare, dell'industria del ferro e del settore ceramico. La volontà del M5S è quella di avvicinare e rendere più agevole l'accesso ai fondi comunitari, alle imprese come ai cittadini e alle associazioni. Con questo spirito nasce il progetto del M5S dello “Sportello Europa”, che dovrà essere a disposizione di tutti i cittadini per informarli sui bandi europei e supportarli nella partecipazione agli stessi. Finora siamo stati abituati a vedere l'accesso ai bandi europei come un qualcosa di difficile e lontano, attraverso la creazione di questo sportello all'interno dell'amministrazione comunale si potranno avere da persone competenti in materia le necessarie informazioni per accedere ai bandi in maniera chiara, tempestiva, diretta, rivolgendosi sia agli imprenditori che al singolo cittadino, ma sarà anche un'importante opportunità per l'Ente stesso per reperire fondi utili. Considerando i continui tagli che lo Stato ha fatto ai trasferimenti verso i Comuni i bandi europei, oggi, sono uno strumento di fondamentale importanza, non solo per l’Amministrazione ma anche per le aziende. Questo è proprio il valore aggiunto del M5S di Umbertide che, al contrario delle liste civiche, può vantare una rete di portavoce eletti sia nel parlamento italiano che in quello europeo con i quali lavorare per il bene del nostro Comune. Questo è anche un cambio di sistema rispetto ai vecchi partiti che hanno sempre visto i fondi europei come un qualcosa di esclusiva pertinenza delle amministrazioni e delle aziende da loro partecipate. Quello che dovrà partire da Umbertide è un nuovo approccio: aiutare le aziende per migliorare le condizioni dei lavoratori ed aumentare l’occupazione.

11.05.18