PIATTAFORMA: TUTELARE L’INTERESSE PUBBLICO

I Consiglieri Comunali del M5S Umbertide hanno inoltrato una comunicazione scritta, al Segretario Generale del Comune di Umbertide, al Responsabile del settore interessato e p.c. al Sindaco Locchi, invitandoli a prendere decisioni risolutive circa la gestione della struttura denominata “Piattaforma”. Ricordiamo che alla nostra interrogazione  seguiva un invito da parte del Responsabile comunale al Presidente dell’Associazione (invito rivolto a persona che non ricopre più il ruolo di Presidente dell’Associazione) a riprendere le attività statuarie e a produrre entro il 15.11.14 un programma calendarizzato di attività da effettuare a partire dal 01.12.14 e per tutto l’anno 2015 provvisto di quadro economico di spesa, tale programma al 10.12.14 non era stato ancora prodotto  Ad oggi la struttura è ancora chiusa al pubblico, viene utilizzata solo una parte di essa (lotto 2) per lo svolgimento di un’attività puramente commerciale (pizzeria). Tale situazione potrebbe configurarsi come lesiva dei diritti sulla libera concorrenza e quindi nei confronti di altri esercizi commerciali. Poiché la “Piattaforma” è stata ridotta ad un puro esercizio gestito da una Associazione senza scopo di lucro,  si sarebbe dovuta  indire una procedura di gara volta all’assegnazione del locale per lo svolgimento di una attività prettamente commerciale come previsto dalla normativa in tema di libera concorrenza. Visto che i principi fondamentali dettati dalla convenzione stipulata, tra Amministrazione e Associazione, sono stati disattesi, e visto il perdurare di una malcelata indifferenza, da parte dell’Amministrazione,  verso una struttura pubblica da sempre cara agli umbertidesi, ci si chiede:  è possibile far ritornare la piattaforma a l’uso cui è stata destinata? Possibile che non si riesca a prendere una decisioni sul da farsi e dimenticare  che tra le funzioni dell’Amministrazione vi é quella di tutelare l'interesse pubblico? Si spera che, attraverso atti concreti ed efficaci si voglia, finalmente, risolvere una situazione che sta a cuore a tanta parte della comunità umbertidese.

 

19/01/2015